Notice: Use of undefined constant vero - assumed 'vero' in /usr/local/data/sites/metro/htdocs/atlante/atlante/I-Indicatori-di-sintesi/02eterogeneita-e-dinamismo/013contesti-poveri-e-ricchi-dei-paesaggi-rurali/pageVar.php on line 87
Contesti poveri e ricchi dei paesaggi rurali - Atlante web dei territori postmetropolitani
PRIN - Postmetropoli
comuni selezionati - Seleziona tutti Strumenti:

Regole d'uso dell'Atlante Web

Le elaborazioni pubblicate sul sito Post-metropoli.it sono un prodotto originale del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel 2012 e coordinato dal Politecnico di Milano.

I dati utilizzati per la costruzione delle elaborazioni sono dati pubblici - ad eccezione di alcuni casi segnalati-, la cui fonte originaria è pubblica e indicata nella relativa pagina di visualizzazione. Ad essa si rimanda per l’estrazione del dato originale, e gli eventuali aggiornamenti disponibili alla fonte.

Le elaborazioni pubblicate su questo sito sono messe a disposizione del mondo della ricerca universitaria e delle istituzioni, nonché della società, per un uso non commerciale o a fini di lucro, con l’obiettivo di costruire uno strumento condiviso e aperto di produzione di conoscenza e di dibattito pubblico. Le unità di ricerca che collaborano al PRIN ritengono infatti di interpretare in tale senso la specificità dei Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale rendendo pubblici e utilizzabili i risultati del Progetto e costruendo una piattaforma aperta per la produzione di ulteriori approfondimenti e conoscenza.

Per garantire un uso corretto di tali elaborazioni originali, la cui proprietà scientifica rimane comunque in capo al Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, si richiede a tutti coloro che intendono usare tali elaborazioni, di impegnarsi a:

1. Citare sempre la fonte delle elaborazioni usate secondo le seguenti modalità: Fonte: Elaborazioni a cura di Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, www.postmetropoli.it

2. inviare all'indirizzo e-mail postmetropoli@polimi.it il titolo e i testi dei contributi nei quali si sia fatto uso di elaborazioni tratte dal sito www.postmetropoli.it, o se non se ne possiede il copyright, le indicazioni relative alle modalità di pubblicazione del contributo.

3. i dati sono disponibili per coloro che si impegnino a non farne uso commerciale o a fini di lucro. Si invitano infine tutti coloro che siano disponibili ed interessati, enti e istituzioni, oltre che soggetti individuali, ad alimentare con nuovi contenuti il database e quindi il sito, a contattare l’Administrator del all’indirizzo postmetropoli@polimi.it per verificare modalità e tempi.

Accetto

Browser non supportato

Stai usando un browser che non supporta le funzionalità dell'Atlante web. Per favore aggiorna il tuo browser con una versione più moderna per poter consultare al meglio il sito.

Aggiorna il browser »

Sito non ottimizzato per dispositivi touch

Stai visualizzando l'Atlante web da un dispositivo mobile o desktop con supporto per il touch. Al momento il sito non è ottimizzato per l'interazione tramite touch quindi potresti ottenere dei risultati inattesi. Nel caso dovessi riscontrare dei problemi di interazione con le mappe e i grafici visulazza il sito da un dispositivo che permette l'utilizzo di un mouse.

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Contesti poveri e ricchi dei paesaggi rurali

Valore comunale medio dell'indicatore nella selezione attiva:


Come è calcolato
Elaborato in due fasi: dapprima sono state classificate, sulla base del metodo dei Natural Breaks di Jenks, le variabili che rappresentano la percentuale di superficie agricola utilizzata (SAU) sul totale della superficie comunale al 2010 e il reddito medio pro capite dei contribuenti per l'anno d'imposta 2012; in seguito, le modalità marginali ricavate dalla precedente classificazione sono state incrociate tra loro, in modo tale da far risaltare i casi estremi. Sono stati così individuati i contesti caratterizzati da bassa percentuale di SAU e povertà, bassa percentuale di SAU e ricchezza, alta percentuale di SAU e povertà ed, infine, alta percentuale di SAU e ricchezza:

1 (classe 1-2) = bassa percentuale di SAU (-) e bassi redditi (-)
2 (classe 2-3) = bassa percentuale di SAU (-) e alti redditi (+)
3 (classe 3-4) = alta percentuale di SAU (+) e bassi redditi (-)
4 (classe 4-5) = alta percentuale di SAU (+) e alti redditi (+)

Cosa indica
Permette di osservare il rapporto tra vocazione rurale e reddito medio pro capite.

Fonti
ISTAT - Censimento generale dell'agricoltura (2010)
Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) - Open Data Dichiarazioni (2012)

Riferimenti in letteratura
L’indicatore costituisce una elaborazione originale della Università IUAV di Venezia.

Legenda

Numero di comuni ricadenti in ogni classe. In ogni classe il valore minore è incluso mentre quello maggiore è escluso.

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Disomogeneità dei contesti territoriali

Confronto tra i valori della Deviazione Standard dell'indicatore all'interno dei singoli tasselli e nel resto d'Italia. A valori bassi di Deviazione Standard corrisponde una maggiore omogeneità del valore dell'indicatore tra i diversi comuni dello specifico contesto territoriale.

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Distribuzione dei valori

Distribuzione dei valori per soglie di 0.1. L'altezza delle barre indica il numero di comuni ricadente in ogni soglia.

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Valore Comunale

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Top 30

Comune Valore

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Bottom 30

Comune Valore

www.postmetropoli.it. Elaborazioni originali di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano, (prof. Alessandro Balducci), e finanziato dal MIUR.

Fonti:

Elaborazioni su dati:
ISTAT - Censimento generale dell'agricoltura (2010)
Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) - Open Data Dichiarazioni (2012)

Disclaimer

Tutte le elaborazioni originali presentate sul sito www.postmetropoli.it sono di proprietà del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “TERRITORI POST-METROPOLITANI COME FORME URBANE EMERGENTI: LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ, ABITABILITÀ E GOVERNABILITÀ”, coordinato dal Politecnico di Milano (prof. Alessandro Balducci) e finanziato dal MIUR.

1. I dati sono da considerare provvisori fino al termine della fase di collaudo del sito, previsto per ottobre 2015. Il sito verrà aggiornato dagli autori in presenza di nuove elaborazioni che potranno sostituire o integrare quelle contenute alla data di pubblicazione dello stesso.
2. I dati utilizzati per le elaborazioni sono raccolti da fonti pubbliche, se non espressamente indicato e i responsabili scientifici del progetto hanno fatto ogni sforzo di accuratezza nell’operazione di collezione ed elaborazione. Ciononostante non si assumono responsabilità per l’inserimento di dati errati o omissioni. Sui dati di provenienza pubblica si rimanda alle specifiche regole d’uso indicate dal proprietario originale. In ogni scheda sono specificate le banche dati utilizzate per la costruzione dell'indicatore.
3. La loro riproduzione ed uso è autorizzata agli utenti che accettino le condizioni di uso indicate nelle Regole d'uso.
4. In caso di segnalazioni su eventuali mancanze, omissioni, errori, di richieste sulle fonti, metodologie utilizzate o di suggerimenti, si prega di inviare un'e-mail all'indirizzo postmetropoli@polimi.it.